Ossimori affettivi

Ti voglio così tanto bene

che potrei trascorrere ore

– ma che dico –

giorni, settimane, forse mesi

ad ignorarti completamente.

La mia considerazione di te è così alta

che se tu fossi un fiore

e io un trattore

senza alcuna esitazione

ti passerei sopra.

Ti stimo a tal punto

che trovo superflue

– e finanche sprecate –

espressioni quali

“per favore”, “grazie”, “scusa”.

Perciò non devi dubitare

del mio sincero affetto

e se mai avrai bisogno

sappi che…

a proposito,

hai mica cinque euro da prestarmi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: