Paesaggi sommersi

Tra le cose da fare

tra la noia e la stizza

ormai familiare

nella sopportazione

quasi irridente

forse qualcuno

una volta

(magari per sbaglio)

aperta

ha lasciato

una crepa sottile.

Sbirciando ho intravisto

paesaggi sommersi

remoti

eppure vicini.

Un tremito,

e sono svaniti.

Poi la noia e la stizza

le cose da fare

le vuote parole.

Ma in quel palpito breve

(forse per sbaglio)

ho scorto

uno squarcio di vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: