SENTIERI #2 – Teatro fuori dagli schemi

Immagine

Ho da poco conosciuto Azulteatro, una compagnia indipendente che opera in Toscana e in diverse città italiane ed europee. Le loro creazioni, ideate e realizzate dall’attrice e regista Serena Gatti con la collaborazione di diversi artisti, non si identificano in un unico genere, ma spaziano da spettacoli ispirati alla letteratura e alla poesia ad eventi pensati e costruiti per un luogo specifico. È questo il caso di SENTIERI, giunto quest’anno alla sua seconda edizione: si tratta di un percorso teatrale che «si è sviluppato in due percorsi paralleli, uno a Napoli e uno a Pisa, attraverso cinque laboratori propedeutici», e che «prevede la creazione di uno spettacolo ideato in modo originale ed unico per il luogo extra-teatrale per il quale nasce», in questo caso, la Certosa di Calci (Pisa).

Il teatro esce dal chiuso della sala per “invadere” spazi aperti, che portano i segni di una storia ancora viva, un intreccio suggestivo e unico di natura e cultura: «il luogo, oltre ad essere la scena dello spettacolo, è in principio la musa ispiratrice del processo artistico. Diviene parte integrante della creazione, con i suoi silenzi, rumori, luci, colori, l’ambientazione naturale e le forme architettoniche che lo caratterizzano, le memorie che conserva, le visioni che evoca». Un’esperienza resa tanto più interessante dall’opportunità di visitare un’area della Certosa generalmente chiusa al pubblico ed eccezionalmente resa accessibile proprio in occasione della performance.

 Il teatro esce dal convenzionale rapporto “frontale” attore – pubblico: agli spettatori si richiede infatti di intraprendere il percorso insieme agli attori, camminando, sperimentando, sentendo. Quasi tutti i sensi sono coinvolti, non solo la vista e l’udito: ci si trova proiettati nel vivo dell’evento, con tutto il corpo. Del resto, l’obiettivo di Azulteatro non è solo quello di «riaccendere la curiosità verso il territorio dove viviamo», ponendo sotto una luce e una prospettiva diverse alcuni luoghi dati quasi per “scontati” da chi vi abita intorno, ma anche quello di «avvicinare gli spettatori all’opera teatrale e creare un legame più intenso e spontaneo con il processo artistico».

SENTIERI 2, dopo aver visto una grande partecipazione di pubblico nelle due giornate del 4 e del 25 maggio, sarà di nuovo alla Certosa di Calci domenica 15 giugno: è necessaria la prenotazione perché le tre repliche, data la particolarità dello spettacolo, saranno a numero chiuso.

 Di seguito, tutte le informazioni. Consiglio a tutti di partecipare e di prenotare il prima possibile: i posti sono quasi esauriti!

 La foto utilizzata per questo articolo è di Stefano Puzzuoli.

 

 domenica 15 giugno 

 

 Sentieri #2                                               

 

(1°replica ore 10.00 – 2°replica ore 17.00 – 3°replica ore 19.00)

 

Nei Giardini Segreti della Certosa di Calci

Ideazione: Azul teatro

Direzione: Serena Gatti, Raffaele Natale

Di e con: Lianka Bedeschi (soprano), Federica Caponi, Pierluigi Cogotzi, Maurizio D’Alessio, Francesca Iervolino, Riccardo Massagli (arpa), Raffaele Natale (chitarra), Nicoletta Nocciolini, Viola Palagi, Giuliano Perini, Stefano Puzzuoli

Testi: Serena Gatti

Segno fotografico: Elena Bennati, Carla Pampaluna, Raffaella Pagliei, Dania Puggioni,Stefano Puzzuoli

Organizzazione: Serena Ambrosino e Francesca Iervolino, Fabrizio Leverone, Simone Ferretti

Lo spettacolo è itinerante, della durata di circa un’ora, a numero chiuso di partecipanti.

È richiesta prenotazione al numero 348.0582213.

Consigliate scarpe comode e chiuse

Con il patrocinio del Museo di Scienze Naturali, Comune di Pisa, Comune di Calci, Fondazione Sipario Toscana.

In collaborazione con la Sovrintendenza di Pisa, Italia Nostra e il Corso di Laurea in Storia e Forme delle Arti Visive, dello Spettacolo e dei Nuovi Media.

Il costo del biglietto è di 10 euro.

Per info e recensioni:

http://iltirreno.gelocal.it/regione/2014/05/03/news/con-sentieri-2-la-certosa-diventa-un-palcoscenico-1.9154444

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: